Condizioni


ASSOCIAZIONE CULTURALE
NUOVE PROSPETTIVE
via del Carso, 28 – 34078 Sagrado (GO)
C.F. 91033080317
____________________________

CONDIZIONI GENERALI PER LE ATTIVITÀ ORGANIZZATE DALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE

La quota di partecipazione riportata nelle locandine si riferisce al contributo spese richiesto per l’evento in questione. Con il primo corso/seminario/evento che si frequenta nell’anno solare corrente, si diventa automaticamente soci dell’Associazione Culturale Nuove Prospettive, la cui quota associativa di 50€ verrà evidenziata nella regolare ricevuta rilasciata agli interessati.

Tale quota è da ritenersi già compresa nel costo del primo corso/seminario/evento dell’anno solare.

Per gli eventi successivi, la quota di partecipazione riportata nelle locandina si riferisce esclusivamente all’evento in questione e quindi non si deve scorporare la quota associativa.

Diventando soci dell’Associazione si gode inoltre della copertura assicurativa di responsabilità civile nei confronti di terzi.

Una volta compilata la scheda di partecipazione, quando richiesto, bisogna effettuare il versamento della caparra e mandarci una mail con l’avvenuto pagamento. L’iscrizione viene confermata solo quando ci arriva la mail con la copia della ricevuta. Vi verrà inviata a quel punto una risposta di conferma.

Nel caso di ritiro, la quota versata a scopo confirmatorio è rimborsabile o permutabile ESCLUSIVAMENTE se sarà formalmente inviata una mail di disdetta entro e non oltre 15 giorni dall’inizio del corso; Verranno comunque trattenuti 20€ per ogni quota versata quali spese amministrative. Non è previsto alcun rimborso nel caso di ritiro successivo al termine.

Il cambio di corso è ammesso, se espressamente richiesto con una mail entro 15 giorni dall’inizio del corso; non è ammesso successivamente.
Nel caso in cui il corso sia sospeso/annullato, l’importo versato sarà restituito totalmente.

Qualche giorno prima del corso/seminario verrà inviata una mail a tutti gli iscritti con gli ultimi dettagli e ‘chi viene, da dove’ in modo da potersi accordare per gli spostamenti con le auto riducendo il numero di veicoli in movimento e limitare il nostro impatto sull’ambiente.